Ornitina-OKG

Dal punto di vista chimico si tratta di un sale derivante dalla combinazione di due unità di ornitina e di una molecola di alfa-ketoglutarato (AKG). Nel nostro organismo l’ornitina è sintetizzata a partire dall’agrippina, mentre l’alfa-ketoglutarato dedica dalla demarcazione della glutammina. Dal momento che ad entrambi questi aminoacidi sono ascritte notevoli proprietà anatoliche, immunostimolanti e antietà, le medesime virtù ergogeniche e salutistiche sono attribuite anche all’OKG. L’ornitina, inoltre, favorisce lo smaltimento dell’ammoniaca, una sostanza tossica derivante dal metabolismo degli aminoacidi; considerando che durante uno sforzo intenso e prolungato il catabolismo proteico aumenta, l’OKG potrebbe quindi migliorare la prestazione sportiva anche nelle discipline di resistenza.

      ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PROMETEK PER RICEVERE NOVITà E OFFERTE SPECIALI