Da Alessandro Noro 3 minima lettura

AKBAMAX® è un estratto secco di Boswellia Serrata titolato al 75% in acidi boswellici composto da soli 3 principi attivi:

1. Acetil-α-Boswellic Acid

2. Acetil-p-Boswellic Acid

3. Acetil-11-keto- β-Boswellic Acid (AKBA).

Questo perché nello svolgere azione antinfiammatoria sono attivi solo acidi boswellici specifici noti come AKBA con un gruppo funzionale cheto.

Prometek - Boswellia Akbamax

Un’altra cosa da sottolineare, estremamente importante, è che diversi studi scientifici hanno dimostrato che altri terpeni (acidi boswellici) privi di questi gruppi funzionali hanno effettivamente invertito e diminuito l'attività dell’AKBA rivelandosi altresì dannosi.
Considerando che l'acido β-boswellico è il componente principale dell'estratto di boswellia commerciale, è imperativo che in AKBAMAX® venga rimosso dall'estratto per prevenire l'effetto indesiderato sopra menzionato.

Gli estratti commerciali di Boswellia contengono almeno 6 acidi boswellici con il componente più attivo, l’AKBA, presente in quantità minima, tipicamente nell’ordine del 1-3%.

In confronto, AKBAMAX® contiene solo 3 acidi boswellici, il nucleo attivo di Boswellia Serrata, con il contenuto di AKBA superiore di 4-5 volte (10,5%) rispetto agli altri estratti.

L'acido β-boswellico, che è il componente principale degli estratti commerciali, è ASSENTE in AKBAMAX®.

Riassumendo, AKBAMAX® ha un potere antinfiammatorio nettamente più elevato rispetto ai comuni estratti commerciali, nell’ordine di almeno 5 volte superiore e senza effetti collaterali.

Azione principi attivi:
Antinfiammatoria - Analgesica - Antiossidante - Antibatterica - Antiallergica

Benefici riscontrati:

- Azione antinfiammatoria e analgesica a livello dei tessuti molli e muscolari, polmoni, bronchi, sedi articolari, ginocchio, mani, schiena, stomaco, intestino, utero, ecc…

- Miglioramento degli inestetismi e dei sintomi correlati alla cellulite;

- Azione antiossidante derivata dal miglioramento dell’attività enzimatica del glutatione e inibizione dell’ossidazione lipidica;

- Attività antibatterica su diversi ceppi nocivi a livello intestinale con riduzione del dolore in caso di patologie a carattere infiammatorio e algico;

- Miglioramento delle sintomatologie allergiche.

 

Biodar contiene Boswellia AKBAMAX® ad alto dosaggio in sinergia con altre 4 sostanze: Curcuma BCM 95®, Artiglio del Diavolo, Zenzero e Bromelina.

Questo mix sinergico di sostanze conferisce un’altissima biodisponibilità ed efficacia del prodotto a livello antinfiammatorio, antiossidante e decongestionante.

Un prodotto unico al MONDO, di sicura efficacia comprovata da centinaia di studi scientifici e testimonianze dirette.

Scopri BIODAR


Studi scientifici e bibliografia:

- http://www.arjunanatural.com/akbamax.php

- Kulkarni R.R. et al. Treatment of osteoarthritis with a herbomineral formulation: a double-blind, placebo-controlled, cross-over study. J. Ethnopharmacol. 33, 91-95, 1991.

- Sander O. et al. [Is H15 (resin extract of Boswellia serrata, “incense”) a useful supplement to established drug therapy of chronic polyarthritis? Results of a double-blind pilot study] Z. Rheumatol., 57, 11-16, 1998.

- Kimmatkar N. et al. Efficacy and tolerability of Boswellia serrata extract in treatment of osteoarthritis of knee–a randomized double blind placebo controlled trial. Phytomedicine 10(1):3-7, 2003.

- Sengupta K. et al. Comparative efficacy and tolerability of 5-Loxin and AflapinAgainst osteoarthritis of the knee: a double blind, randomized, placebo controlled clinical study. Int J Med Sci. 7(6):366-77, 2010.

- Ernst E. et al. Frankincense: systematic review. BMJ. 337:a2813, 2008.

- Madisch A, Miehlke S, Eichele O, Mrwa J, Bethke B, Kuhlisch E, Bästlein E, Wilhelms G, Morgner A, Wigginghaus B, Stolte M. Boswellia serrata extract for the treatment of collagenous colitis. A double-blind, randomized, placebo-controlled, multicenter trial. Int J Colorectal Dis. 2007 Dec;22(12):1445-51. Epub 2007 Sep 2.

- Singh S et al. The gastric ulcer protective effect of boswellic acids, a leukotriene inhibitor from Boswellia serrata, in rat. Phytomedicine. 2008 Jun;15(6-7):408-15

- Singh G.B. et al. Pharmacology of an extract of salai guggal ex-Boswellia serrata, a new non-steroidal anti-inflammatory agent. Agents Actions 18, 407-412, 1986.

- Hartmann RM et al. Effect of Boswellia serrata on antioxidant status in an experimental model of colitis rats induced by acetic acid. Dig Dis Sci. 2012 Aug;57(8):2038-44

- Alsaba F Raja et al. Antistaphylococcal and biofilm inhibitory activities of acetyl-11-keto-b-boswellic acid from Boswellia serrata. BMC Microbiology 2011, 11:54

- Ammon HP. Modulation of the immune system by Boswellia serrata extracts and boswellic acids. Phytomedicine. 2010 Sep;17(11):862-7.

- F.Capasso, G. Grandolini, A,A, Izzo. Fitoterapia, Impiego razionale delle droghe vegetali. Spinger 2006 (p.521)

Alessandro Noro
Alessandro Noro



Anche in Notizie

VITAMINA D - UN'ANALISI RAGIONATA
VITAMINA D - UN'ANALISI RAGIONATA

Da Alessandro Noro 5 minima lettura 0 Commenti

La Vitamina D svolge un ruolo di primaria importanza per la salute. Cerchiamo di capire assieme che cos'è, come il corpo la metabolizza e quali possono essere le fonti migliori per mantenerla sempre a livelli adeguati.
La Vitamina D è un PRO-ORMONE sintetizzata a partire dal colesterolo.
Le due forme più comuni sono: COLECALCIFEROLO (Vitamina D3) e ERGOCALCIFEROLO (Vitamina D2)

LA TIROIDE
LA TIROIDE

Da Alessandro Noro 4 minima lettura 0 Commenti

La Tiroide, una ghiandola importantissima che svolge molteplici funzioni all'interno del nostro organismo. Impariamo a conoscerla e a trattarla bene adottando uno stile di vita ed un'alimentazione sana. L'integrazione può essere fondamentale per fare la differenza. Vediamo come
IL COLESTEROLO UN AMICO SOTTOVALUTATO
IL COLESTEROLO UN AMICO SOTTOVALUTATO

Da Alessandro Noro 5 minima lettura 0 Commenti

Il colesterolo è una molecola organica della famiglia dei lipidi. Svolge un ruolo di primaria importanza a livello fisiologico negli esseri viventi.  La quasi totalità del colesterolo contenuta nel nostro corpo, viene prodotta a livello endogeno da parte del fegato su base Acetil Coenzima-A derivato principalmente da carboidrati. Circa il 20% viene invece assimilato a livello intestinale e deriva dall’alimentazione.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PROMETEK PER RICEVERE NOVITà E OFFERTE SPECIALI